arrow--linkarrow-calendar--leftarrow-calendar--rightattachmentcalendar-eventclock--outlineclockclose_modal_windowcloud_uploaddeadlinedownloademail--shareemailfacebookfaxgoogle-plus--framegoogle-plusinstagramlink--externallinklocationlogo-confcommercio--fidilogo-confcommercio--venezialogo-confcommerciomarker--offmarkerphonepinterestsearch--whitesearchteacherstwitterverifiedyoutube

Ponte di Piave

Sindaco : Paola Roma

Piazza Garibaldi, 1 31047 
tel. 0422/858900    Fax 0422/857455 
protocollosegreteria@pontedipiave.com 

orario al pubblico:
tutti i giorni 9.30 - 12.15 sab. 09.15 - 12.00
giov. 16.30 - 18.30

Soglia primaria per chi arriva da occidente. Il paese si trovo’ in prima linea nella Grande Guerra, sulla sponda occupata dagli austro-ungheresi. Ora, una bordatura di boschetti disegna la grava del fiume e invita a piacevoli vagabondari nel verde, con visioni di sabbie e ghiaia che d’estate si acconciano a spiagge. Paese industrie, di fabbriche e di aziende agricole, con una grande cantina sociale. Nel territorio villaggi silenti e antichi; Busco, mille anni di memoria benedettina; San Nicolo’, con la sua chiesa cinquecentesca, persi nella campagna. A Negrisia villa Wiel, di chiare linee architettoniche. Nel centro Goffredo Parise, scrittore e giornalista, trascorse gli ultimi anni della sua vita. Amava cavalcare e camminare lungo le rive del Piave. Ora le sue ceneri sono sepolte nel giardino della villetta che lascio’ al Comune come luogo di studi.

 

Top